Come si vota il 4 marzo

Abbiamo raccolto le risposte a domande e curiosità più comuni sulle votazioni del 4 marzo. Se hai una domanda che non è presente tra queste e a cui vorresti avere una risposta, scrivi a info@venetixilsi.com. Saremo felici di darti una mano.

Quando e dove si vota?

Si vota in unico giorno domenica 04 marzo 2018 dalle 07:00 alle 23:00.
Devi andare nel seggio dove voti abitualmente, portando con te un documento valido di riconoscimento (es. carta d’identità) e la tessera elettorale.

Per cosa si vota?

Si vota il rinnovo del Parlamento italiano, cioè 630 deputati e 315 senatori. Il Veneto eleggerà 74 parlamentari in totale. Per il Veneto è un voto importante per l’autonomia (scopri qui perché)

Quante schede mi daranno?

Se hai più di 25 anni riceverai 2 schede: una rosa per la Camera e una gialla per il Senato.

Se hai meno di 25 anni riceverai solo 1 scheda (quella rosa) perché non puoi votare per il Senato.

Come si vota?

Voto preciso (consigliato): una croce sopra il partito che sostiene il tuo candidato all’uninominale (voti il candidato uninominale e contemporaneamente il partito scelto)

Voto generico (non consigliato): una croce sopra il nome del tuo candidato all’uninominale (il tuo voto viene spartito per tutti i partiti che lo sostengono)

Voto difficile (non consigliato): due croci, una sopra il nome del candidato uninominale, una sopra un partito che lo sostiene (è facile sbagliare e rischiare l’annullamento)

Voto ANNULLATO 1: mettere una croce su un candidato all’uninominale e un’altra su un partito che NON lo sostiene

Voto ANNULLATO 2: mettere una croce sopra a un nome accanto al logo di partito

 

Cosa c’entra il 4 marzo con l’autonomia?

Il percorso per l’autonomia del Veneto prevede un passaggio fondamentale in Parlamento. Deputati e senatori dovranno infatti votare la LEGGE PER L’AUTONOMIA. Il Veneto deve quindi eleggere dei parlamentari che sostengano questa legge sia alla camera che al senato.

Quanti parlamentari elegge il Veneto?

Il Veneto elegge in totale 74 parlamentari: 50 deputati alla Camera e 24 Senatori.  

 

Quanti candidati posso scegliere?

Puoi scegliere solo 1 candidato uninominale (i nomi in evidenza nella scheda) da sostenere. Votando 1 dei partiti che lo sostiene è possibile “premiare” quel partito e agevolare l’ingresso dei candidati proporzionali (i nomi scritti vicino al logo).

Uninominale, proporzionale..non ci ho capito niente

Non sei l’unico. Vediamo di fare chiarezza.

Il Veneto eleggerà in totale 74 parlamentari: 50 deputati e i 24 senatori. Saranno eletti così

  • DEPUTATI: 19 uninominali + 31 proporzionali
  • SENATORI: 9 uninominali + 15 proporzionali

Gli uninominali sono candidati che rappresentano una o più liste (coalizioni). Sono scritti in grassetto sopra le liste per cui corrono. Ogni voto dato a una lista che rappresentano arriva loro automaticamente. Si giocano la partita uno a uno: della scheda che avrai in mano ne sarà eletto solo uno tra essi. Tu puoi scegliere chi sostenere tra loro.

I proporzionali sono invece candidati suddivisi per ciascuna lista e i loro nomi compaiono accanto al partito a cui appartengono. Sono in ordine numerico ed entrano a partire dal primo, mano a mano che il loro partito guadagna dei seggi. Non è possibile sceglierli singolarmente, si vota semplicemente il partito nel quale corrono.